Lungarno 23 - Grano Verna
Untitled Document
Lungarno 23
 

IL GRANO VERNA


PANE VERNA
FARINA VERNA
BIRRA VERNA ARTIGIANALE

Il grano Verna

VERNA è il nome di un’antica varietà di grano, molto apprezzata in passato per le sue caratteristiche di grande rusticità e poi dimenticata per lunghi anni perché meno produttiva rispetto alle varietà moderne. Il grano VERNA è stato mantenuto in purezza negli anni grazie all’attività dell’Ente Toscano Sementi, istituzione fondata negli anni ‘30, e costituita tra gli altri dall’Università di Agraria di Firenze e dal Consorzio Agrario di Siena, che in anni recenti ha riscoperto il valore di questo grano particolare e ne ha promosso la coltivazione tra i propri Soci Agricoltori, realizzando PANE VERNA FARINA VERNA e BIRRA VERNA ARTIGIANALE

In particolare, il fatto che il grano tenero di varietà “Verna” sia caratterizzato da un contenuto proteico modesto (12% di proteine totali) , lo rende particolarmente interessante per i soggetti con intolleranze alimentari. Tra queste proteine troviamo il glutine, sostanza che rende più facile la lavorazione della farina sia per la produzione della pasta che del pane. Il glutine rappresenta altresì la proteina che le persone che soffrono di celiachia devono assolutamente evitare, ma esistono anche persone che, pur non avendo la patologia conclamata soffrono comunque di difficoltà digestive in presenza di un'alta percentuale di glutine come si trova oggi nei grani di uso comune. La farina “ Verna“ contiene solo lo 0,9% di glutine rispetto al 14% di media delle farine convenzionali , e potrebbe rappresentare un buona opportunità nutrizionale per migliorare la funzionalità digestive e quindi il benessere di molte persone non direttamente celiache, ma comunque con intolleranza verso il frumento.